pubblicità

Natasha Sandhu: da fidanzata a reporter

April 12th, 2014

Da otto anni è la fidanzata storica di Sam Trickett e per quello che ne sappiamo noi, di luoghi in cui il grande poker è di scena ne ha girati un bel po’. Del resto quando si è al fianco di un campione di tale portata le cose non possono andare diversamente, come non è improbabile che si possa arrivare a conoscere questa disciplina piuttosto bene. E’ il caso di Natasha Sandhu che dopo essersi fatta conoscere come la fidanzata del fortissimo top player inglese è riuscita a farsi largo in questo mondo diventando reporter per conto di Poker Tube, che non ha esitato a metterla sotto contratto. La bellissima Natasha, dunque, avrà il ruolo di blogger e curerà una rubrica personale con interviste e reportage nei luoghi in cui si svolgono i principali tornei di poker live. Leggi tutto »

David Steicke: un italiano vero?

April 4th, 2014

Ha incassato 3,3 milioni di dollari in carriera, è uno specialista degli High Roller e secondo The Hendon Mob avrebbe anche un passaporto italiano. Peccato che David Steicke all’anagrafe risulti essere un player australiano residente ad Hong Kong che pur avendo vinto tantissimo in carriera probabilmente non ha mai messo piede nella penisola e non ha neanche qualche lontano parente che gli abbia regalato la nostra nazionalità. Nonostante questo, però, non si sa bene per quale motivo, nella Italy All Time Money List del nostro The Hendon Mob risulti essere il quarto giocatore italiano più vincente di sempre. E in effetti il buon David Steicke di piazzamenti e vittorie in carriera ne ha piazzate davvero un bel po’. Basti pensare all’Aussie Millions del febbraio 2014 dove l’australiano nel torneo high roller da 100.000 dollari australiani è arrivato settimo incassando $403.031. Leggi tutto »

Liv Boeree: strip poker su FHM?

March 29th, 2014

Ultimamente si è parlato molto di lei per diverse ragioni. E infatti dall’inizio di quest’anno Liv Boeree è tornata agli onori della cronaca dapprima per aver messo a segno un bel secondo posto all’UK & Ireland Poker Tour ad Edimburgo (a cui hanno fatto seguito altre bandierine) e per aver preso parte al programma The Mind Control Freaks’ su Discovery Channel. La bella inglesina, però, che di star ferma sembra proprio non aver voglia, negli ultimi giorni ha fatto nuovamente parlare di sé per un servizio fotografico che a breve dovrebbe venire pubblicato sul celebre mensile FHM. Tema principale una partita a strip poker con due modelli che la talentuosa pro di Pokerstars avrebbe lasciato in mutande a seguito di una partita a poker. Leggi tutto »

Al WPT Venezia 2014: un party da ricordare

March 14th, 2014

Grande poker al WPT Venezia 2014 con tantissimi campioni di livello internazionale a rendere questa competizione più avvincente e più interessante. Ma se fino ad ora c’è stato il tempo per il gioco, per gli show down e per qualche tilt, dall’altro lato i momenti per qualche festa in grande stile non sono mancati. Ed è così che al termine del Day 1B e prima dell’inizio del Day 2 l’organizzazione del World Poker ha dato vita ad un party in grande stile dove non sono mancati alcuni dei più forti poker pro italiani che a loro volta non hanno mancato di darsi alla pazza gioia tra alcool e musica. Una festa da ricordare, dunque, dove non potevano mancare le conigliette, le Playmate, le GD girls e le Royal Flush Girls per un divertimento senza precedenti durato fino a tarda ora. Leggi tutto »

Jennifer Tilly si rivede al WPT L.A. Poker Classic

March 7th, 2014

Era da un po’ di tempo a questa parte che non sentivamo parlare di lei e dopo quasi un anno dall’ultimo piazzamento in the money, che risale al lontano giugno del 2013, è tornata alla ribalta. Parliamo della bellissima Jennifer Tilly che proprio in questi giorni è riuscita ad ottenere un ottimo ITM al WPT L.A. Poker Classic. Addirittura al termine del Day 3 l’affascinante poker pro era terza nel chip count, alle spalle di Jesse Yaginuma e Glenn Lafaye. Niente da fare, però, nel Day 4 che l’ha vista uscire in 22esima posizione per un premio pari a 42.550 dollari. Insomma, un piazzamento di tutto rispetto per una donna che ha superato i 50 anni da un pezzo e che, nonostante il passare del tempo mantiene sempre un fascino notevole. Leggi tutto »

Full Tilt Poker finalmente i rimborsi

March 1st, 2014

Un incubo durato diversi anni che ormai è giunto al capolinea. E infatti la scorsa settimana la società City Garden Group, che aveva il compito di occuparsi dei rimborsi Full Tilt Poker, ha inviato una mail a tutti i giocatori ancora in credito rassicurandoli che il pagamento sarebbe avvenuto da lì a breve. E visti i commenti su twitter e sui vari forum che sono piovuti dal cielo nella giornata di ieri sembra proprio che la notizia non sia una bufala e che molti player a stelle e strisce siano stati davvero accontentati. Si tratta comunque di un primo step che ha previsto il rimborso a 30.000 persone per un totale di 80 milioni di euro. Acqua passata, dunque, e anche se la storia non si è ancora conclusa del tutto il lieto dine sembra vicino almeno per tutti i giocatori residenti dall’altra parte dell’oceano, negli Stati Uniti d’America. Leggi tutto »

Liv Boeree: con il 2014 si cambia pagina?

February 22nd, 2014

Tutti la conosciamo per essere una delle giocatrici di poker più talentuose sulla faccia della terra. E a parlare ci pensano proprio i numeri, visto che Liv Boeree si trova all’ottavo posto della All Time Money List. Peccato, però, che durante lo scorso anno la top player britannica non abbia messo a segno alcun risultato degno di nota vincendo soltanto 50.000 dollari, neanche sufficienti a coprire le spese globali. Un bottino decisamente magro visti i 2.447.048 milioni incassati in carriera e i tanti premi vinti tra cui ricordiamo volentieri l’EPT Sanremo del 2010. Certo, per avere successo nel mondo del poker ci vuole tanta concentrazione e forse possiamo dire che la bella Liv Boeree, dal carattere decisamente festaiolo, lo scorso anno si è lasciata trascinare un bel po’ dell’euforia. Leggi tutto »

Mike McDonald guida la 2014 Money List

February 14th, 2014
Per essere vincenti al poker sono necessarie prima di tutto continuità, talento e determinazione. Ne sa qualcosa Mike McDonald, canadese d’origine e fino ad ora dominatore incontrastato della 2014 Money List. Un risultato raggiunto macinando risultati su risultati e piazzando bandierine su bandierine tra tornei buy in elevato ed High Roller a cui hanno partecipato molte grandi stelle del poker. Certo, quello che possiamo dire è che il primo posto manca da un bel po’ di tempo (cioè da quando nel 2011 vinse l’evento 2 dell’epic poker league), ma nonostante questo la sua continuità fino ad oggi è stata impressionante con un picco nel 2014 che lo vede, per il momento, al primo posto, davanti a Phil Ivey recente vincitore del $250,000 Challenge dell’Aussie Millions 2014.

Leggi tutto »

Mustapha Kanit: inizio 2014 strepitoso

February 8th, 2014

Un quarto posto al 25K High Roller del Poker Caribbean Adventure 2014 e due tornei vinti nel corso dell’Aussie Millions 2014. Questo il biglietto da visita di Mustapha Kanit, top player italiano trapiantato a Malta da un bel po’ che è stato protagonista di un inizio 2014 davvero strepitoso. Certo, che di talento ne avesse da vendere lo sapevamo tutti, anche se non ci si aspettava che sarebbe esploso tutto insieme in pochissimi giorni. Ed è così che il nostro Mustacchione nazionale, mettendo in cassaforte due eventi più un ottimo quarto posto si piazza undicesimo con 756.815 dollari nella classifica di gennaio del 2014 dei giocatori live più vincenti e all’ottavo fra i giocatori più cliccati a livello internazionale. Numeri che fanno paura e che finalmente rendono giustizia a dei giocatori, quelli italiani, che meritano molto di più dio quello che hanno. Leggi tutto »

Sammartino agli European Poker Awards

January 31st, 2014

Quello che ci siamo appena lasciati alle spalle per Dario Sammartino è stato senza ombra di dubbio un anno memorabile. Il fortissimo pro campano, infatti, non si è fatto mancare niente ottenendo vittorie, continuità e tantissimi premi. In più la mole di piazzamenti ottenuti nel corso del 2013 lo ha reso l’italiano più vincente nei di tornei di poker live, un traguardo che pochi giorni ha portato con sé degli ottimi risultati a livello personale e soprattutto internazionale. In altre parole Eureopen Poker Awards, che tradizionalmente si tengono nel corso della tappa EPT di Deauville, Dario Sammartino è stato premiato come Italian Poker Player of the Year. E visti i risultati, era piuttosto prevedibile che per lui arrivasse un premio di tal valore, fermo restando che il 2014 è cominciato anch’esso con delle ottime bandierine all’attivo. Leggi tutto »


pubblicità