pubblicità

Il braccialetto del Main Event WSOP 2014

July 26th, 2014

Dieci milioni di dollari a chi vincerà il Main Event WSOP 2014 ed un braccialetto tutto particolare creato per l’occasione da Jason of Beverly Hills, ideatore ormai da anni di questi oggetti per le World Series of Poker. All’interno di esso, secondo quanto riportato dal giornale di gossip TMZ, ci sarà una chip tutta d’oro, creata apposta per l’occasione, che farà parte del braccialetto più particolare della storia di questa importante kermesse. Non a caso per festeggiare la vittoria finale che avverrà tra il 10 e l’11 novembre del 2014 è stato ideato un oggetto che ha al suo interno 300 grammi d’oro da 14 carati e oltre 35 carati di diamanti. Davvero un bel premio che sommato ai dieci milioni garantiti del primo classificato fa davvero gola e renderà ancora più attraente il sapore della vittoria. L’attesa, però, è ancora lunga e c’è tempo per i preparativi, per studiare un po’ di strategia e per riposarsi prima dell’ultimo atto delle WSOP 2014. Leggi tutto »

WSOP 2014: un bilancio sul poker italiano

July 18th, 2014

Sono terminate ormai da qualche giorno le WSOP 2014 e visto che l’estate incombe e che ci stiamo per lasciare alle spalle un intero anno lavorativo, è tempo di bilanci e delle ultime considerazioni sul poker live italiano. Per certi versi, infatti, questa prima parte del 2014 è stata da incorniciare per molti giocatori di poker, soprattutto per Antonio Buonanno e Mustapha Kanit che hanno incassato rispettivamente $1.728.696 e $1.301.482. C’è da dire, però, che il secondo dei due ha impressionato per continuità di risultati e soprattutto per il gioco espresso, tanto da essere stato messo nelle parti alte della classifica del Player of The Year. Una grande annata anche per Giacomo Fundarò che è riuscito ad ottenere due strepitosi secondi posti all’EPT Sanremo 2014 e, nel novembre del 2013, un al WPT St. Maarten. Peccato per le WSOP 2014 dove non ha certamente brillato, ottenendo soltanto un piccolo ITM: ma non si può sempre avere tutto. Leggi tutto »

La Anderson divorzia con Salomon dopo il Big One

July 12th, 2014

C’è chi si sposa per amore, chi per passione, chi per un colpo di fulmine e c’è anche chi lo fa per sport. Proprio come nel caso di Pamela Anderson ed il produttore Rick Salomon, lei al quarto divorzio e lui soltanto al terzo; lei ex bagnina sexy di bay watch, lui grande appassionato del poker con qualche buon risultato messo in cassaforte. Questa volta, però, la sexy show girl americana ex moglie di Tommy Lee e Kid Poker, probabilmente ha voluto aspettare qualche in giorno in più del previsto. E la dichiarazione ufficiale è arrivata dopo il Big One for One Drop, torneo in cui Rick Salomon ha partecipato piazzandosi quarto ed incassando un bell’assegno da 2,8 milioni di dollari. Certo, quella che vi abbiamo appena raccontato non è la prima crisi tra i due ex coniugi e c’è già un precedente con un primo divorzio nel 2007. Leggi tutto »

Il 2014 è l’anno di Daniel Negreanu

July 5th, 2014

Basta dare un’occhiata alle WSOP per rendersi conto di come il poker sia una prerogativa del tutto americana. Tuttavia oggi come oggi, dopo i recenti sviluppi del Big One for One Drop, il giocatore più vincente della storia di questa disciplina non è più uno statunitense, ma un canadese che di nome fa Daniel Negreanu e che di talento ne ha davvero da vendere. Il suo 2014 è stato un anno da incorniciare e non soltanto per aver scalato la All Time Money List, ma per i risultati sempre continui a partire dal 2013. Le prime vincite di quest’anno sono arrivate all’Aussie Millions con il sesto posto al No Limit Hold’em Challenge da $A100.000 e con il quarto a quello da $A250.000. Per non parlare dei piazzamenti in the money ottenuti alle WSOP 2014 che sono addirittura nove, un numero pazzesco che soltanto un talento puro è in grado di mettere a segno. Leggi tutto »

Liv Boeree alle WSOP 2014 tra party e feste

June 24th, 2014

E’ senza una delle giocatrici più forti del mondo ma l’aria di Las Vegas e dei campionati del mondo non le ha mai fatto bene. A parlare ci pensano soprattutto i risultati, mai clamorosi alle World Series of Poker e sempre un po’ sotto tono rispetto a quelli riportati nel resto del mondo. Del resto conosciamo tutti Liv Boeree che oltre ad essere un top player di grande talento è una ragazza affascinante che ha sempre voglia di far festa. E così dopo i primi tornei in queste WSOP 2014, passati senza lasciare alcuna traccia, ha pensato bene di ripiegare su tutti i festini possibili ed immaginabili che si possono trovare a Sin City (e sono davvero tanti). Poi dopo aver postato sul suo profilo una serie di immagini che l ritraggono nei party più stravaganti, la bella top player inglese decide di scrivere sul suo profilo twitter che dopo una prima parte delle WSOP 2014 in cui non ha raccolto niente, è davvero eccitata per l’Event #49 No Limit Hold’em da 5000 dollari al quale parteciperà senza ombra di dubbio. Leggi tutto »

WSOP 2014 i giocatori più vincenti

June 20th, 2014

Quali sono i giocatori più vincenti delle WSOP 2014? Un quesito che ancora una volta ci ha risolto il prezioso sito The Hendon Mob che ha redatto, come succede per tutte le competizioni importanti, una speciale classifica dei top player anche di queste World Series of Poker. In testa un nome abbastanza nuovo per noi, ovvero Jonathan Dimmig, che grazie alla vittoria all’Event #8 1.500 No Limit Hold’em – Millionaire Maker si è portato a casa una vincita pari a $1.319.587. Al momento il primato di giocatore più prolifico alle WSOP 2014 va a lui con Vanessa Selbst in seconda posizione grazie al terzo braccialetto vinto in carriera nell’Event #2 $25.000 No Limit Hold’em Mixed Max, che la ha fatto incassare $871,148. Sul gradino più basso del podio, invece, un altro statunitense, ovvero Jeffrey Coburn secondo al Millionaire Maker per un premio pari a $815.963. Leggi tutto »

Viktor Blom: illustre assente alle WSOP 2014

June 14th, 2014

Siamo ormai in pieno svolgimento delle WSOP 2014 e quasi la metà dei tornei in programma sono terminati. E se da un lato sono davvero tanti i top player che hanno preso parte a questa kermesse, non possiamo non segnalare qualche illustre assente che probabilmente anche quest’anno non prenderà l’aereo verso il Nevada. Fra questi c’è senza dubbio Viktor Blom che anche nella precedente edizione passò l’appuntamento con i campionati del mondo e che ha giocato per l’ultima volta nel 2012 (tra l’altro con ottimi risultati). Del resto il campionissimo svedese, sponsorizzato Full Tilt Poker, non sta certamente passando uno dei migliori periodi davanti ai tavoli virtuali e pur avendo recuperato qualcosa nelle ultime sessioni quello in corso è ancora un anno decisamente in passivo. Leggi tutto »

Bertrand Grospellier e il suo nuovo passaporto

June 5th, 2014

Per la maggior parte dei giocatori professionisti Las Vegas e le World Series of Poker rappresentano senza dubbio la meta dell’anno. E certamente on fa eccezione il top player francese Bertrand Grospellier che, tuttavia, poco prima di prendere l’aereo per la trasferta verso le WSOP 2014, ha avuto un contrattempo decisamente poco incoraggiante. Il giocatore transalpino, infatti, nella seconda metà del mese di giugno, mentre soggiornava in quel di Toronto, aveva perso il suo passaporto rischiando, una volta tornato in patria, di rimanere bloccato nel suo viaggio verso il Nevada. Da quello che sappiamo, infatti, Bertrand Grospellier sarebbe tornato dal Canada per rimanere bloccato a Parigi in attesa che la situazione si fosse sbloccata, cosa che è avvenuta in tempi decisamente più brevi rispetto alle aspettative. Leggi tutto »

Nozze tra Giovanni Rizzo e Kara Scott

May 30th, 2014

Sono appena cominciate le World Series of Poker e chiaramente, come ogni anno in questo periodo, il clima dei campionati del mondo comincia a catalizzare l’attenzione di chiunque si occupi di poker. E visto che i nostri occhi in questo momento sono tutti puntati verso la città del peccato, ci è sfuggito qualcosa che è accaduto proprio sotto il nostro naso. Pochi giorni fa, infatti, verso la finje del mese di maggio, una delle coppie storiche del poker italiano, dopo circa un anno di fidanzamento ufficiale è convolata a nozze. Parliamo di Giovanni Rizzo e di Kara Scott che finalmente hanno fatto il grande passo camminando insieme verso l’altare. Simbolo che dal poker, oltre ai premi e alle sponsorizzazioni, può nascere qualcosa di davvero profondo che può unire le persone per una vita intera. Leggi tutto »

Sorel Mizzi vince la prop bet sul nuoto

May 25th, 2014

Nel mondo del poker  le prop bet sono all’ordine del giorno. Alcuni scommettono sul suo peso, altri di non tagliarsi i capelli e altri ancora di non fare sesso per un anno intero. Quella vinta da Sorel Mizzi, però, ci è sembrata senza ombra di dubbio la più difficile e faticosa di tutte le prop bet di cui abbiamo sentito parlare fino ad ora. Il fortissimo pro canadese, infatti, aveva scommesso di nuotare per cinque miglia, partendo da Rio de Janeiro per raggiungere una delle isole a largo della città del Brasile. Una scommessa folle, che malgrado i suggerimenti contrari di amici, giocatori e scommettitori vari, Sorel Mizzi ha deciso di intraprendere (seguito comunque da un’imbarcazione) in bar barba al mal tempo, alle correnti e agli squali. E per quanto la scommessa di Sorel Mizzi è stata folle, il top player canadese è riuscito a mettere a segno il colpo vincente riuscendo in un’impresa davvero degna di nota. Leggi tutto »


pubblicità